ALZANTE SCORREVOLE CURVO IN PIANTA

L’alzante scorrevole curvo in pianta è un infisso di elevata tecnologia, di effetto architettonico particolarmente suggestivo e adatto a grandi superfici perché realizzabile – sia in versione finestra che portafinestra – in più ante scorrevoli o fisse. Mantenendo un buon isolamento termico ed acustico, consente facilità e sicurezza di passaggio ed è in grado di sopportare vetrate di sicurezza antieffrazione ed antinfortunio.

L’alzante scorrevole curvo in pianta Albertini è realizzabile in Teak,Mogano, Rovere, Larice, Meranti, Newpine e Paintwoodciascuna proponibile in svariate finiture ed anche in colori RAL. Oltre che in solo legno, inoltre, l’alzante scorrevole Albertini è realizzabile nel sistema misto legno/alluminio e legno/bronzo, che al legno associa un rivestimento esterno che protegge dalle situazioni ambientali rigide e in più impreziosisce l’estetica e le prestazioni del serramento.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Finestra o porta finestra in legno lamellare privo di funghi e muffe costituita da telaio maestro e ante.
Rivestimento in alluminio o bronzo, sistema a giunto aperto con profilo semicomplanare ad accoppiamento mediante clips in nylon che consentono l’unione ottimale tra il legno e il metallo alla distanza di 5 mm. Ciò permette di eliminare il fenomeno della condensa e garantire la perfetta ventilazione tra i due materiali. I profili saldati negli angoli e successivamente verniciati permettono di ottenere un risultato estetico privo di giunzioni a vista.
Vetrata isolante composta da due cristalli float ed un’intercapedine sigillati all’interno con nastri in gomma Neoprene espanso e sigillante siliconico.
Guarnizione di tenuta termica in materiale elastomero indeformabile posta sul perimetro dell’anta, resistente a sbalzi di temperatura da -40° a +120° C e guarnizione esterna sul vetro in gomma termoplastica resistente a sbalzi di temperatura da -40° a +70° C.
Ferramenta usata per ante singole con peso fino a 300 kg: serratura a nastro, maniglione monocomando a leva in alluminio anodizzato, soglia in alluminio anodizzato, cornici fermavetro riportate all’interno predisposte per vetrocamera.
Verniciatura: due mani di impregnante con funzione di prevenzione da danni provocati da funghi, muffe ed insetti più una mano di finitura monocomponente con residuo secco ad alto spessore.

CARATTERISTICHE PRESTAZIONALI

  • Portata secondo normativa UNI EN 14351-1: 300 Kg;
  • Isolamento termico secondo normativa UNI EN 10077-1/2:2007: Uw da 1,4 a 2,6 W/m²K in funzione della vetrata impiegata;
  • Resistenza al carico di vento secondo normativa UNI EN 12211:2001: classe C2 ;
  • Isolamento acustico Rw: 37 dB con vetrata da 40 dB;
  • Permeabilità all’aria secondo normativa UNI EN 1026:2001: classe 3;
  • MARCATURA CE: collaudo secondo la norma EN 14351-1 : 2006-03.
  • Norme di riferimento: EN 1026, EN 1027, EN 12046-1, EN 12211, EN 14608