LA POSA CERTIFICATA

“La maggior parte delle persone commette un grave errore: pensa che per avere finestre isolanti e durature, basti semplicemente acquistarne una nuova!”

Inoltre, tre persone su quattro, non sanno che la posa in opera è l’aspetto più importante.
A nulla serve la miglior finestra se posata male!

Se anche tu, come i nostri clienti, vuoi finestre nuove, che siano garantite, performanti e durature per almeno i prossimi trent’anni, affidati alla Mi.Ba..

La Mi.Ba. è l’unica azienda nel settore serramenti di poter pregiarsi della certificazione di POSA CERTIFICATA ricevuta dall’IFT Rosenheim già da due anni dall’unico ente terzo specializzato a livello europeo in grado di rilasciare tale certificato.

Proprio perché l’argomento è di notevole interesse, è bene far chiarezza, in particolare è molto importante fare una distinzione, tra “CERTIFICAZIONE”, “QUALIFICAZIONE” e “POSA A REGOLA D’ARTE”.

La qualifica, la posa in opera a regola d’arte sono figli di attestati ricevuti a seguiti di corsi di formazione di 4 ore organizzati da organismi non impossesso dei requisiti di ente certificatore.

La certificazione è la “PROCEDURA aziendale della posa” secondo direttive ben chiare rilasciate dall’IFT di Rosenheim che a sua volta rilascia la certificazione.

Tutto ciò trova riscontro e conferma nella norma 11673 sulla posa in opera dei serramenti pubblicata il 2 marzo 2017.

FINALMENTE si fa chiarezza: su come deve essere installato correttamente l’infisso, su come essere progettato e costruito il nodo di Posa e stabilisce anche il ruolo e la responsabilità di tutte le figure professionali coinvolte, dal progettista al serramentista al rivenditore e naturalmente al posatore.

Sparisce la posa in opera quella a regola d’arte, quella che tutti facevano come gli pareva e viene sostituita dalla posa secondo la norma 11673.

Tale norma verrà utilizzata nei capitolati di appalto e soprattutto verrà utilizzata dal giudice per chiarire chi ha ragione e chi ha torto in caso di contenzioso.

E’ bene quindi richiedere sempre la posa secondo la norma 11673 per ottenere un buon lavoro, ma soprattutto di evitare reclami e contestazioni a seguito di infiltrazioni di acqua/aria e formazione di condensa.

Una cosa molto interessante di questa norma tra l’altro è che nel capitolo sesto elenca le caratteristiche che devono avere i prodotti per la sigillatura e il riempimento del nodo primario (telaio e muratura) e nodo secondario (telaio infisso e controtelaio).

La cosa significativa è che la norma sulla posa sembra proprio aver preso d’ispirazione dal sistema “Posa Certificata Rosenheim”, di cui la Mi.Ba. è già in possesso e che applica, alla sua clientela, con grande soddisfazione ottenendo risultati eccellenti: meno reclami, clienti soddisfatti e maggior riconoscimento sul mercato.

CERTIFICATO DELLA MIBA SRL SULLA POSA CERTIFICATA